Lentini | Nuovo assessore ai Servizi Sociali. Alessandra Cottone lascia e subentra Rita Brancato

Dimissioni inattese dettate da sopraggiunti impegni professionali. Bosco: «Scelta di grande maturità». Il nuovo assessore è Rita Brancato. Si occuperà di Pari opportunità, Solidarietà sociale, Servizi demografici, Beni culturali, Randagismo e Verde pubblico.

Le dimissioni di Alessandra Cottone. L’assessore ai Servizi sociali e alle Pari opportunità, Alessandra Cottone, lascia la giunta Bosco a poco più di un anno dal suo insediamento. Nessuna motivazione di ordine politico dietro la scelta delle dimissioni, ma solo sopraggiunti impegni professionali che non le consentiranno più di dedicarsi con lo stesso impegno, la stessa energia e la stessa costanza all’attività amministrativa. Poche righe per spiegarlo al sindaco Saverio Bosco e alla città: «Purtroppo sopraggiunti impegni professionali non mi consentono di proseguire con le stesse energie profuse finora e poiché parliamo di un incarico remunerato reputo onesto rimettere nelle mani del sindaco le deleghe conferitemi. Sento il dovere di ringraziare in primo luogo i cittadini, che non mi hanno fatto mai mancare il loro sostegno e non hanno mai smesso di manifestare l’attaccamento alla nostra terra. Ringrazio la giunta per essere venuta in mio sostegno nei momenti di difficoltà e tutti i dipendenti comunali con i quali ho impostato fin dal primo giorno un rapporto di collaborazione consapevole dell’importanza del loro operato nella concretezza dell’azione amministrativa. Infine, sono grata al sindaco che ha creduto in me. Anche se per un breve periodo, sono convinta di non aver profuso invano le mie energie».

Rita Brancato

Il nuovo assessore Rita Brancato. Ad Alessandra Cottone subentra Rita Brancato, 53 anni, che fu assessore della giunta Raiti negli anni dal 1997 al 1999. Contestualmente alla nomina del nuovo assessore, il sindaco Saverio Bosco ha proceduto a una mini ridistribuzione delle deleghe all’interno dell’esecutivo. Oltre che di Pari opportunità, Solidarietà sociale e Servizi demografici – deleghe che erano della Cottone – Rita Brancato si occuperà anche di Beni culturali e Randagismo (materie di cui si era finora occupato l’assessore Alessio Bufalino) e di Verde pubblico (delega che era dell’assessore Santi Terranova).

Bosco: «Ottimo il lavoro svolto». «Alessandra Cottone – ha sottolineato questa mattina il sindaco Saverio Bosco annunciando il cambio di guardia e presentando il nuovo assessore – ha guidato l’assessorato per un anno raddrizzando un settore che presentava parecchi ritardi. Il suo lavoro, purtroppo, l’avrebbe portata a essere più assente e per questo ha deciso di rassegnare le dimissioni. Una scelta di grande maturità che solo chi ha la responsabilità e la consapevolezza di dover svolgere un incarico dedicandovi il tempo e l’energia necessari poteva compiere. La ringrazio per l’impegno e la passione che ha messo a disposizione del nostro progetto politico e ancora di più la ringrazio per gli obiettivi raggiunti in un anno. Ci consegna un settore, quello dei Servizi sociali, che nonostante le mille difficoltà quotidiane sta cominciando a dare risposte alla parte più debole della società. Ho scelto Rita Brancato per le sue qualità assolutamente sovrapponibili a quelle dell’assessore uscente. La sua esperienza, la sua preparazione e la sua serietà saranno un patrimonio per tutta l’amministrazione».

Il capogruppo del movimento Ora. Compiacimento per il lavoro svolto dalla Cottone e per la nomina della Brancato ha espresso il capogruppo del movimento Ora, Salvatore Caracciolo. «Sia personalmente che a nome di tutto il gruppo consiliare ringrazio l’assessora (come lei stessa amava essere chiamata) Alessandra Cottone per l’ottimo lavoro svolto. Ha portato avanti egregiamente le sue deleghe con particolare dedizione ai Servizi sociali e alle Pari opportunità, realizzando diversi progetti e sbloccando parecchi fondi e servizi che da tempo giacevano in un cassetto. Ha svolto il suo lavoro con entusiasmo e passione e ha arricchito moltissimo la nostra esperienza amministrativa. Mi congratulo per la nomina del nuovo assessore Rita Brancato, persona di grande spessore sia dal punto di vista tecnico che umano, che saprà egregiamente portare avanti il lavoro già iniziato da Alessandra Cottone».

Fonte: WebMarte

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *