domenica, Luglio 21, 2024
CronacaNews

Gli organi di Stefano salveranno altre vite

Mercoledì una tragedia si è abbattuta su una famiglia della comunità Lentinese, Stefano Russo, di 13 anni, rimaneva vittima di un grave incidente in via Nisida angolo via Val Demone. Il piccolo Stefano, in sella alla sua bicicletta, per cause che sono in corso di accertamenti si è scontrato con una Renault “Kangoo” condotta da un sessantenne. Ieri pomeriggio purtroppo Stefano non ce l’ha fatta ed è deceduto all’ospedale Cannizzaro di Catania.

Stamattina i genitori hanno compiuto il più grande gesto di generosità verso il prossimo donando gli organi del proprio figlio per salvare altre vite. Dopo il consenso dei genitori le Equipe chirurgiche dell’ISMET di Palermo e del Cannizzaro hanno effettuato il prelievo e allertato il Centro Regionale Trapianti, E’ la prima donazione del 2021.

Il sindaco Bosco proclama il lutto cittadino per lunedì, giorno dei funerali che saranno celebrati alle 11 in chiesa madre e saranno presieduti da don Maurizio Pizzo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *